Pensare il Tibet

tibetgrande

pensaretibetprogramma

DISCORSI FILOSOFICI E VITA CONCRETA

PENSARE IL TIBET

17.Ottobre.2013

Sala Giovanni Morelli – Palazzo Malcanton Marcorà Venezia

 

Chairman: Lauso Zagato

Direttore del Cestudir – Università Ca’ Foscari di Venezia

 

10.00 – Presentazione e Lettura teatralizzata di testi sulla questione tibetana

A cura del Seminario Aperto di Pratiche Filosofiche di Venezia

 

10.30 – Tra conflitto e comprensione: come dire la verità

Luigi Vero Tarca

Docente di Filosofia Teoretica, Università Ca’ Foscari

 

11.15 – coffee break

___________________________

Chairman: Luigi Vero Tarca

Università Ca’ Foscari di Venezia

 

11.30 – La dottrina del Karma come base per l’interpretazione della vicenda umana

Fabian Justus Sanders

Docente di Lingua e Letteratura Tibetana, Università Ca’ Foscari

 

12.15 – La rappresentazione dell’identità nazionale tibetana all’inizio del XX secolo attraverso la stampa cinese: il caso del Vernacolo tibetano

Mauro Crocenzi

Docente di Storia dell’Asia Orientale e Sud-Orientale, Università di Roma Tre

 

13.00 – Pausa Pranzo
___________________________

 

Chairman: Giuseppe Goisis

Università Ca’ Foscari di Venezia

 

15.15 – La figura del Karmapa: storia e futuro del Tibet

Massimo Dusi

Dottore in lingue e storia del’Asia, scrittore e traduttore di lingua tibetana


16.00 
– Lontano dal Tibet: per comprendere una cultura disseminata

Piero Verni

Scrittore, giornalista, documentarista, ex-Presidente dell’Associazione Italia-Tibet

 

16.45 – coffee break
___________________________

 

17.15 Tavola rotonda aperta al pubblico

Moderatrice: Sonia Orazi

Orientalista e blogger

 

___________________________________________________________

 

18.Ottobre.2013

Sala Giovanni Morelli – Palazzo Malcanton Marcorà

 

Chairman: Valentina Furlan

Kagyu Samye Dzong di Venezia

 

16.00 – Introduzione di Luigi Vero Tarca

Università Ca’ Foscari di Venezia

 

16.10 – Il Lignaggio Karma Kagyu: la scuola del Karmapa dal Buddha a noi

Ani Lhamo

Monaca buddhista del monastero Kagyu Samye Ling in Scozia

 

17.25 – coffee break

 

___________________________
17.40  – La meditazione buddhista: un sentiero di libertà e compassione

Lama Yeshe Losal Rinpoche

Abate del monastero Kagyu Samye Ling in Scozia

Gli interventi di Ani Lhamo e di Lama Yeshe Losal Rinpoche si terranno in lingua inglese con traduzione in italiano.

Annunci

Un pensiero su “Pensare il Tibet

  1. Pingback: Nepal: un aiuto diretto, senza intermediazioni, da tutti noi a loro | Libera Associazione di Idee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...